App essere longevi

giovedì 30 luglio 2015

Giorgio Pitzalis

Giorgio Pitzalis

Credi che un uomo che lotta per la sopravvivenza.......Non abbia la sua dignità.....Leggi sul suo volto i segni della sofferenza. Lo sguardo è assente non demorde e in silenzio limita qualsiasi gesto che coinvolga altri.......nel suo disaggio che lo fa diventare di pietra. La caparbietà lo carica e le da la forza e il coraggio per arrivare alla meta che si è preposto. Non disturbatelo è quasi arrivato. Vedete che non chiede niente a nessuno......vivrebbe di sola acqua. Nel silenzio di quei giorni che lo mordono in ogni sua parte del corpo , lui non sente alcun  dolore ed imperterrito continua la sua lotta.



  . 









:10.5pt;mso-bidi-font-size:12.0pt;font-family:
"Arial","sans-serif";color:#006621;mso-fareast-language:IT'> 



venerdì 24 luglio 2015

“Trentatreesimo livello”



Ormai siamo arrivati al trentatreesimo livello nella "Divina Commedia" di Dante Alighieri.......Li sono identificati i traditori.....Dopo non ce più nulla arrivi subito da Lucifero.......Ormai siamo nell'inferno estremo dove ce solo il diavolo.....Poveri italiani nelle mani di lucifero.......Non poteva essere che la nostra fine. La fine della nostra storia....la fine della nostra cultura....la fine della nostra classe.... I prossimi insegnanti nelle scuole saranno sicuramente di etnia mussulmana e saremo costretti ad imparare anche la loro lingua se vogliamo seguire la lezione.......Ben ci sta questa lezione ai nostri politici....Stiamo diventando la vergogna del mondo intero. Le nostre città sono diventate delle baraccopoli, i nostri alberghi dei lagher di guerra...... E si siamo in guerra ma nessuno ha il coraggio di dirlo. Intanto il popolo soffre sempre di più. Va bene che ora avremo come risparmiare secondo le dritte europee......iniziando nel produrre formaggio con la farina di late. Poi vallo a spiegare agli alunni che il latte che si produce non serve per il formaggio.....e le pecore e le mucche che pascolano per darci un prodotto genuino verranno estinte e verranno costruiti laboratori chimici dove tutto verrà alterato da quelle menti malate che vogliono andare contro natura............










martedì 14 luglio 2015

Il declino



Giorgio Pitzalis Ormai il declino della razza umana è iniziato. Questa grande voglia di libertà porta al disordine mentale, confondendo "l'uomo-donna" a l'equilibrio che dava la famiglia come perno per la società. I figli del futuro saranno degli indecisi.... non sapranno dove "Postarsi" Anche perché non ci saranno più regole per l'equilibrio.......Tutto è concesso anche quello delle menti "carenti " Non più l'esempio di famiglia nel senso come fulcro per la società ma bensì l'insegnamento or qua or la da individui di varie tendenze, indirizzando gli ascoltatori a nuovi concetti di vita. Allontanandosi fortemente anche dal rispetto reciproco. Non facendo distinzione tra i rapporti, nei legami stretti di parentela ........ne di sesso. Così facendo si andrà a studiare altre discendenze che si accostano ad animali che non conosciamo quali siano, che ci hanno dato nel nostro DNA caratteristiche di evoluzione che si stanno presentando in questo momento.http://issuu.com/giorgiopitzalis/docs/prato_in_fiore
https://fbexternal-a.akamaihd.net/safe_image.php?d=AQDNaKNlpweerkGb&w=90&h=90&url=http%3A%2F%2Fimage.issuu.com%2F140816172833-ac26249051b31fed9a9c370f46ec31f3%2Fjpg%2Fpage_1.jpg&cfs=1&upscale=1

Per vedere con colori nuovi la vita piena di grigiori. Per avere il coraggio di affacciarsi ad un'altra finestra...

ISSUU.COM

Follow di pinterest